1. Home
  2. /
  3. Filtrazione aria compressa

Filtrazione aria compressa

Filtrazione aria compressa

L’utilizzo di aria compressa è spesso fondamentale per i processi dei moderni stabilimenti di produzione.
Che l’aria compressa entri a diretto contatto con il prodotto o venga utilizzata per automatizzare un processo, fornire forza motrice o persino generare altri gas in loco, una fonte affidabile di aria compressa pulita e secca è essenziale per garantire una produzione sempre sicura, efficiente e conveniente.

Filtri aria compressa - Dal Pos

Il problema dell'aria compressa contaminata

La maggior parte dei problemi riscontrati dagli utenti di aria compressa derivano da fonti di contaminazione già presenti nell’impianto di aria compressa.
Di solito, un impianto di aria compressa può contenere fino a 10 contaminanti diversi, che è necessario ridurre entro limiti accettabili per proteggere apparecchiature, applicazioni e prodotti.
La mancata rimozione di tali contaminanti può comportare diversi problemi all’impianto di aria compressa, tra cui:

  • corrosione nel sistema di distribuzione dell’aria compressa
  • blocco o danneggiamento di valvole, cilindri, motori e utensili pneumatici
  • inefficienza dei processi produttivi
  • maggiori costi di produzione
  • danneggiamento dei macchinari di produzione
  • sostituzione prematura non pianificata dell’essiccante negli essiccatori ad adsorbimento
  • contaminazione del prodotto finito

Filtrazione aria compressa con la soluzione Parker OIL-X

Le apparecchiature di depurazione dell’aria compressa sono fondamentali per garantire elevate prestazioni e affidabilità senza compromessi.

Tra le migliori soluzioni di filtrazione dell’aria compressa vi è Parker OIL-X, grazie alla quale, dei 10 principali contaminanti presenti nell’aria compressa, 9 vengono trattati con la tecnologia di filtrazione.
Costantemente rinnovata, la gamma OIL-X è diventata la tecnologia leader nel settore della filtrazione di aria e gas compressi, garantendo il giusto equilibrio tra qualità dell’aria, efficienza energetica e costi di esercizio ridotti.

Filtri aria compressa - Dal Pos

Parker OIL-X: leader mondiale nelle tecnologie di filtrazione

I filtri Parker OIL-X integrano diverse caratteristiche di progettazione esclusive e brevettate per ridurre al minimo la pressione differenziale e fornire una combinazione di filtro ed elemento in cui la pressione differenziale parta con un livello basso e resti tale per ottimizzare il risparmio energetico e assicurare costi di gestione minimi senza compromettere la qualità dell’aria.

Separatori d'acqua

A dispetto del loro nome, i separatori d’acqua servono a ridurre il contenuto di tutti i liquidi nel punto di installazione.
I separatori d’acqua sono, di solito, il primo elemento di un’apparecchiatura di depurazione installata a valle dopo un postrefrigeratore o un serbatoio dell’aria umida, e dovrebbero servire a proteggere i filtri a coalescenza dalla contaminazione di liquidi.
Il loro compito è quello di ridurre la presenza dei liquidi; pertanto, non hanno alcun effetto su acqua e olio in sospensione o allo stato gassoso.

Filtri a coalescenza

I filtri a coalescenza sono forse l’elemento singolo più importante delle apparecchiature di depurazione in qualsiasi impianto ad aria compressa.
Sono progettati non solo per rimuovere gli aerosol (goccioline) d’olio e acqua mediante tecniche di filtrazione meccanica, ma anche per eliminare particolati solidi di dimensioni minime (fino a 0,01 micron).

Filtri (al carbone attivo) ad adsorbimento

Il vapore d’olio è olio allo stato gassoso e attraversa un filtro a coalescenza con la stessa facilità dell’aria compressa.
I filtri per la rimozione del vapore d’olio mettono a disposizione un ampio letto di adsorbente al carbone attivo per l’eliminazione di tale contaminante, garantendo così una protezione elevata contro la contaminazione da olio.

Qualità dell'aria

La serie ISO 8573 costituisce la norma internazionale in materia di purezza (qualità) dell’aria compressa.

La gamma di filtri OIL-X è stata progettata per mantenere prestazioni di filtrazione con portata variabile al punto di ingresso, come nel caso dei compressori a velocità variabile.

Efficienza energetica

Le eventuali limitazioni del flusso dell’aria all’interno del corpo filtro e dell’elemento filtrante riducono la pressione dell’impianto.
Per generare aria compressa, si consuma una quantità rilevante di energia elettrica; pertanto, le perdite di pressione del sistema possono trasformarsi direttamente in un costo connesso con lo spreco di energia.

Maggiore è la perdita di pressione, maggiori saranno i costi energetici.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni

Compila il form e raccontaci le tue esigenze: ti contatteremo al più presto per scoprire insieme il prodotto più adatto alla tua attività!


© 2024 Dal Pos Aria Compressa Srl P.IVA 02170160267